Il nome in codice 'Redstone' di Windows 10 viene ritirato a favore di un formato più semplice

Windows 10 versione 1803 Informazioni sulle impostazioni

Secondo quanto riferito, Microsoft sta abbandonando i nomi in codice 'Redstone' in favore di un nuovo schema di denominazione che rifletta la data di sviluppo.

->

Iniziare conWindows 10, ogni nuovo progetto di sviluppo per una nuova versione del sistema operativo aveva un nome in codice. Il primo era Threshold, poi il nome in codice Redstone è arrivato con l'Anniversary Update, e abbiamo visto lo stesso nome fino alSviluppo dell'aggiornamento dei creatori di primaverache porta il nome in codice Redstone 4.





Tuttavia, sembra che Microsoft sia ora pronta a passare da questi nomi a qualcos'altro che abbia più senso. SecondoWindows Central, il gigante del software utilizzerà il nome in codice Redstone 5 per lo sviluppo dell'aggiornamento delle funzionalità che segue l'aggiornamento di Windows 10 Spring Creators (versione 1803), ma dopo questo rilascio la convenzione di denominazione per gli sviluppi a partire dal 2019 e successivi cambierà con un formato diverso .

Nuovo schema di denominazione dello sviluppo

Invece di un soprannome, a partire dal 2019, vedrai nomi come 19H1 e 19H2, che rifletteranno l'anno e la parte dell'anno a cui appartiene la pubblicazione. Ad esempio,19H1rappresenta il primo sviluppo dell'aggiornamento delle funzionalità di Windows 10 pianificato per ilprimo tempo (H1)di2019 (19). Di solito, il primo aggiornamento di aggiornamento viene rilasciato durante la primavera (aprile).

19H2rappresenta il secondo sviluppo dell'aggiornamento delle funzionalità di Windows 10 pianificato per ilsecondo tempo (H2)di2019 (19). In genere, il secondo aggiornamento di aggiornamento viene rilasciato durante l'autunno (ottobre).



Quindi vedrai nomi in codice come Windows 10 20H1, 20H2, 21H1, 21H2, 22H1, 22H2 e così via.

Il formato del nome in codice ha più senso ed è anche molto simile al formato delle versioni per la versione finale di Windows 10. Ad esempio, ilSpring Creators Update è noto come versione 1803e le prime due cifre del numero rappresentano l'anno e le ultime due cifre il mese in cui viene completato l'aggiornamento. Ciò indica che la versione 1803 sarà completata entro marzo (03) 2018 (18).

Non è un nome pubblico

È importante capire che questi sono solo nomi in codice per lo sviluppo dell'aggiornamento delle funzionalità, e non i nomi che Microsoft prevede di utilizzare una volta che l'aggiornamento sarà disponibile al pubblico.



Continuerai a vedere nomi di marketing, come Spring Creators Update e Fall Creators Update, nonché numeri di versione come 1803 e 1709 per ogni versione principale.

Il take away di questa notizia è che andando avanti, non ascolterai o vedrai riferimenti per Redstone 6, Redstone 7 e così via. Invece, vedrai nomi comeWindows 10 19H1eWindows 10 19H2.