WhatsApp sta lavorando a un meccanismo per fermare i messaggi spam a catena

whatsapp

La minaccia di messaggi a catena è diventata un grosso problema su WhatsApp, dove ricevi quel tipo di messaggi che ti chiedono di inoltrare il maggior numero possibile di contatti. La parte peggiore è che la maggior parte delle volte, i messaggi sono notizie false o contengono collegamenti che cercano di indurre gli utenti a fare clic su di essi e consentire agli hacker di black hat di rubare informazioni agli utenti o incorporare un exploit nei dispositivi degli utenti.

Secondo quanto riferito, gli esperti di sicurezza di Facebook (il proprietario di WhatsApp) stanno lavorando a un meccanismo per controllare e forse bloccare completamente i messaggi a catena sulla piattaforma. Secondo due siti di blog di WhatsApp, WABetainfo e Whatsahappen.ni, WhatsApp introdurrà un meccanismo di avviso che consente all'utente di sapere che il messaggio che ha ricevuto o che sta per inoltrare è stato condiviso più volte in precedenza.





Mentre detto meccanismo anti-catena non verifica se il messaggio è falso o meno (né sicuro o no). Fornisce all'utente abbastanza cautela che il messaggio che ha ricevuto è stato condiviso più volte in precedenza e si adatta a essere considerato un messaggio virale e possibilmente falso o dannoso.

lanciatore necta

L'utente riceve la notifica che il messaggio 'è stato inoltrato molte volte ' e dovrebbero pensarci due volte prima di inoltrarlo ai propri contatti o aprire i collegamenti contenuti in tali messaggi.

scarica plarium play

Questa funzionalità è in modalità fase pilota e, se si conosce qualcosa su Facebook (proprietario di WhatsApp), verifica spesso nuove funzionalità per migliorare l'esperienza utente e la sicurezza sulle sue piattaforme. Tuttavia, non tutte le funzioni nei test fanno sì che vengano cotte nel prodotto finale.



Tuttavia, non vi è dubbio che tale funzione sarà molto utile nel limitare la diffusione di notizie virali false e possibili collegamenti dannosi mascherati come ricompensa per l'utente se gioca online (o fa clic sul collegamento al suo interno).

La diffusione di notizie false ha permesso di scatenare attacchi criminali perdita di vite umane e gravi lesioni fisiche a persone innocenti. In Brasile, ha visto le valutazioni di a la popolare rete televisiva prende in giro le false notizie virali diffuse su WhatsApp che una famosa drag queen Pablo Vittar stava sollecitando finanziamenti pubblici per ospitare un programma TV per bambini sulla rete.