Correzione Non hai l'autorizzazione a salvare in questa posizione in Windows 10 dopo l'aggiornamento (Guida)

Gli utenti di Windows 10 si trovano ad affrontare un problema in cui non possono salvare documenti e file sul proprio PC dopo l'aggiornamento a Windows 10. Vedono un popup che dice 'Non sei autorizzato a salvare in questa posizione. Questo problema deriva dalle autorizzazioni per file e cartelle, poiché le cartelle sono impostate sulla modalità di sola lettura e non consentono modifiche al disco rigido. Ecco alcuni modi efficaci per risolvere Non hai i permessi per salvare in questa posizione in Windows 10. Se stai affrontando questo problema dopo l'aggiornamento a Windows 10 o affrontandolo da zero, queste soluzioni menzionate di seguito si occuperanno dei problemi .

location 1





1- Scrivere e salvare file in Windows 10 è tutto basato sulle autorizzazioni. È necessario disporre dell'autorizzazione e delle credenziali per scrivere e salvare sui dischi. Assicurati che la cartella in cui stai salvando sia di tua proprietà. Esiste una differenza tra l'essere un 'proprietario' del file o della cartella o un 'amministratore'. Controlla questo link (https://www.tenforums.com/tutorials/3587-owner-files-folders-change-windows-10-a.html#option4) in quanto dettaglia tutti i metodi con cui puoi cambiare la proprietà di file o cartelle da correggere non hai i permessi per salvare in questa posizione nel problema di Windows 10. Di seguito è riportato uno dei modi per cambiare la proprietà.

costo dell'accademia hackbright

Fare clic con il tasto destro del mouse sul file o sulla cartella per cui si desidera acquisire la proprietà e fare clic su 'Proprietà', quindi andare su 'Avanzate' e quindi fare clic su davanti al pulsante chiamato 'Proprietario' e fare clic su 'Modifica'. Digita il tuo nome utente e fai clic sul pulsante 'Controlla nomi: quindi fai clic su OK. Ora seleziona 'Sostituisci proprietario su subcontenitori e oggetti' sotto il nome del proprietario e fai di nuovo clic su OK. Probabilmente vedrai un messaggio che dice 'Vuoi sostituire le autorizzazioni della directory con autorizzazioni che ti garantiscono il pieno controllo'. Basta fare clic su Sì. Fare clic sul pulsante Modifica, quindi fare clic sul nome utente dall'elenco. Ora controlla Controllo completo sotto l'elenco e fai clic su OK. Nella scheda di accesso, l'account utente dovrebbe avere 'Controllo completo'.

owner 1 owner 2 owner 3



2- Molti utenti sono stati in grado di risolvere il problema. Non sei autorizzato a salvare questo errore di posizione in Windows 10 eliminando OneDrive. Le cartelle condivise di OneDrive sembrano causare problemi nelle autorizzazioni dei file. Disabilita OneDrive, quindi non sincronizza e deseleziona tutti i file e le opzioni sincronizzati. Riavvia il computer e se ti chiede di ricreare file o cartelle OneDrive, fai clic su NO. Per OneDrive 'Condivisioni', selezionare 'Interrompi condivisione'.

one drive

utilizzo elevato della CPU Windows 8

3- Avviare Esegui e scrivere il comando seguente ed eseguirlo.



netplwiz

Il comando aprirà la finestra delle impostazioni Account utente. Ora seleziona l'account utente su cui sta arrivando l'errore. Ora fai clic sul pulsante Proprietà e apri la scheda Appartenenza al gruppo. Qui è possibile concedere privilegi all'account utente al quale è attualmente vietato scrivere o salvare file. Basta selezionare Amministratore e fare clic su Applica / OK ed uscire.

rivestito da labview

4- Il modo migliore per cambiare la proprietà è farlo per la cartella dell'account utente. Ciò amplierà le modifiche al sistema. Basta andare sull'unità C e trovare la cartella 'utenti' e fare clic destro su di essa. Ora vai su Sicurezza e Avanzate e ripeti lo stesso processo di modifica dell'account utente e concessione delle proprietà. Se sei confuso, ecco un bel video che mostra tutto il processo. Questo risolverà Non hai i permessi per salvare in questa posizione in Windows 10.

5- È necessario disattivare e disabilitare tutto il software antivirus e i firewall poiché è noto che questi programmi causano problemi nelle autorizzazioni dei file. Puoi risolvere i problemi di autorizzazione di Windows 10 disabilitando gli antivirus.