La libellula femmina finge la morte per scappare da Horny Males

Dragonfly

Le pochissime cose in questo mondo che sono determinate come un maschio eccitato. Fortunatamente nella moderna società umana, ci sono polizia, leggi e carceri in atto che hanno costretto l'uomo maschio a essere gentile e persuasivo rispetto a essere bruti potenti, come sono sicuro che i nostri antenati, dalle età delle caverne erano.

Tuttavia, non tutte le specie femminili sono abbastanza fortunate da avere una legge civile e meccanismi in atto per far sì che i loro maschi rispettino il 'No' ai loro progressi. Spesso molte specie nel regno animale, specialmente quelle in cui le specie maschili sono più grandi e più forti delle specie femminili, le femmine spesso hanno poco da dire sulla copulazione.



Ecco perché le specie femminili negli altri regni animali hanno fatto ricorso alla ricerca di modi per evitare copulazioni forti. Alcune delle tattiche utilizzate includono; scappare da un maschio cornea che avanza il più velocemente possibile e nascondersi da loro tra le altre tattiche.

cartella dcim samsung galaxy s4

Nell'ultima settimana alcune specie femminili di libellule sono diventate un argomento importante su Internet per il loro modo piuttosto singolare di evitare i progressi dei maschi arrapati. Queste femmine fingono la morte!

Questa scoperta è stata fatta da un biologo dell'Università di Zurigo mentre raccoglieva larve nelle Alpi svizzere. Il biologo Rassim Khelifa, un giorno durante la sua escursione nelle Alpi Svizzere, nota una libellula che insegue un'altra, poi improvvisamente quella inseguita smise di volare e si lasciò cadere a terra, le gambe verso l'alto.



L'inseguitore, librò il presunto cadavere dell'altra libellula per un breve periodo, poi volò via. Sorpreso dalla morte improvvisa della libellula che veniva inseguita, Khelifa si interessò all'insetto caduto. Mentre si avvicina al suolo, si accorge che è una libellula femmina e all'improvviso l'insetto si sveglia, si ribalta e vola via.

L'incidente ha sconcertato Khelifa, e ha iniziato a intrattenere questa idea, di cosa sarebbe successo se la femmina stesse fingendo la morte per allontanarsi dal maschio arrapato che la insegue? Così Khelifa iniziò a conoscere meglio questo strano comportamento e iniziò a studiare le specie di libellule nel loro habitat naturale.

Osservò 31 inseguimenti maschio-femmina e, nel tempo, confermò il sospetto che le femmine stessero fingendo la morte; si è verificato 27 volte delle 31 osservazioni che ha fatto. Khelifa notò anche che le femmine che avevano simulato la morte avevano lasciato le sue uova o si stavano recando dove le aveva lasciate.



blocca l'estensione dei canali di YouTube

Khelifa è andato avanti per compilare un rapporto in cui si notava che questa specie femminile di libellula stava simulando la morte per evitare l'accoppiamento. Egli osserva che, a differenza di altre specie di libellule, questi maschi non smettono di tentare di accoppiarsi anche dopo aver avuto successo in precedenti tentativi. Anche i maschi non prendono parte alla protezione delle uova. Khelifa fa anche osservazioni sorprendenti, secondo cui questi maschi hanno la capacità di estrarre gli spermatozoi dai precedenti maschi dal tratto riproduttivo femminile usando i loro peni. Khelifa sospetta che questo atto possa essere dannoso per le femmine che hanno già deposto le uova.

Nota inoltre che, oltre a fingere di morire quando vengono perseguiti da un maschio, le specie femminili tendono anche a nascondersi tra la fitta vegetazione durante la ricerca di cibo.

Correlati: questo squalo femmina privo di compagno maschio ha appena preso la questione nelle sue pinne e ha avuto una nascita vergine