Facebook ha affogato Peggy Alford da PayPal; diventerà la prima donna di colore nel consiglio di amministrazione di Fb

peggy alford Fortuna

Il vicepresidente senior, mercati chiave di PayPal, Peggy Alford, è destinato a far parte del consiglio di amministrazione di Facebook. La storia sarà spezzata, dato che Alford diventerà la prima donna nera a sedersi sulla bacheca di Facebook.

segni di molestie sul lavoro

Sembra che Alford abbia anche il supporto del CEO di Facebook Mark Zuckerberg, che in un comunicato stampa ha dichiarato: “Peggy è una di quelle rare persone esperte in molti settori diversi: dalla gestione aziendale alle operazioni finanziarie allo sviluppo del prodotto. So che avrà grandi idee che ci aiuteranno ad affrontare sia le opportunità che le sfide che la nostra azienda deve affrontare. '





Peggy ha anche lavorato come capo delle operazioni per l'iniziativa Chan Zuckerberg; un programma filantropico fondato da Zuckerberg e sua moglie Priscilla Chan. è anche una veterana della Silicon Valley, avendo lavorato per varie aziende tra cui Rent.com ed eBay.

Peggy ha conseguito una laurea in contabilità e amministrazione aziendale presso l'Università di Dayton in Ohio.

'Ciò che mi entusiasma dell'opportunità di unirmi al consiglio di Facebook è la spinta e il desiderio dell'azienda di affrontare i problemi più duri, continuando a migliorare le incredibili esperienze di connessione che hanno costruito negli anni ' disse Peggy in una dichiarazione.



'Non vedo l'ora di lavorare con Mark e altri registi mentre la società costruisce modi nuovi e stimolanti per aiutare le persone a connettersi e costruire comunità ”.

Peggy deve sottoporsi a una procedura di verifica e ha votato per unirsi al consiglio su Facebook. Ciò avverrà alla prossima riunione degli azionisti di Facebook. Seguendo la storia, i nominati che ottengono il sostegno di Zuckerberg di solito finiscono per essere nominati nel consiglio di amministrazione. Quindi le cose stanno andando bene per Peggy.

Una volta nominato, Peggy diventerà la prima donna nera nella bacheca di Facebook; e la seconda persona di colore dopo la pensione Ken Chenault.