Emma Haruka Iwao, un'impiegata di Google ha battuto il record mondiale per il calcolo di Pi

emma haruka Pi

Emma Haruka Iwao lavora negli uffici di Google a Osaka, in Giappone, e arriva alla nostra funzionalità di oggi dopo aver battuto il record mondiale per il calcolo di Pi. Un'impresa che ha raggiunto appena in tempo per la celebrazione del giorno speciale del Pi; un numero lungo da capogiro.

Haruka ha lavorato sul calcolo del pi per quattro mesi e ha ridotto il Pi a 31,4 trilioni di cifre. Rompendo il record stabilito da Peter Trueb nel 2016, che aveva calcolato il Pi fino a 22,4 trilioni di cifre.





intel ndg

'Era il mio sogno d'infanzia, un sogno di lunga data, battere il record mondiale per Pi,'Ha dichiarato Haruka in un'intervista con CNN Business. Ha detto che ha lavorato per battere il record Pi per 12 anni ormai; da quando ha scaricato il software per il calcolo del Pi sul suo PC.

Il suo record è stato certificato dal Guinness World Records mercoledì 13 marzo 2019. La sua terza donna al mondo ha registrato la storia per il calcolo del Pi.

Google ha fatto l'annuncio che uno staff del loro record ha battuto il record Pi il 14 marzo, proprio il Pi Day. Che 'coincidenza' che Haruka ha battuto il record Pi utilizzando il prodotto cloud di Google; in mostra solo la tecnologia è diventata potente.



'Continuiamo a investire nel cloud e nel tempo migliora ancora. Speriamo di poter fare un calcolo ancora più grande in futuro.

associazione di contact center

Chiunque sia interessato a giocare con i dati può scaricare 31.415.926.535.897 cifre dei calcoli Pi di Haruka. La versione più lunga conosciuta del Pi.