Dr. Ndubuisi Ekekwe: un genio nigeriano che fa notevoli progressi tecnologici

Dr. Ndubuisi Ekekwe: un genio nigeriano che fa notevoli progressi tecnologici
Dr. Ndubuisi Ekekwe: A Nigerian Genius Making Remarkable Tech StridesDr. Ndubuisi Ekekwe è nato a Ovim, nello stato di Abia, dove ha frequentato la scuola tecnica secondaria. Ha superato il suo SSCE / WASC a pieni voti ottenendo 8 distinzioni che includevano A2 in Ulteriori matematica, stabilendo così il record di tutti i tempi della sua scuola come i migliori risultati dell'esame in quell'esame. Il suo talento per il cervello ha iniziato a mettere in mostra i suoi primi anni, come attesta il fatto che si è preparato per altre materie non scientifiche e ha anche ottenuto un punteggio elevato raggiungendo una distinzione in GCE.

Il dottor Ekekwe aveva un'insaziabile passione per la scienza, che lo ha portato ad ottenere la laurea in ingegneria specializzata in ingegneria elettronica / informatica presso il Università Federale della Tecnologia nel 1998. Era il miglior studente del dipartimento di ingegneria elettrica e informatica presso quell'istituzione. Ha proceduto con l'istruzione superiore che lo ha portato a ottenere quattro master: MTech (Federal University of Technology, Akure) MSE (Johns Hopkins University, USA) Ms (Università Tuskegee, USA) e MBA (Università di Calabar). Ha anche ottenuto due dottorati in management da Università di St. Clements e ingegneria elettrica e informatica, dove si è specializzato in ingegneria microelettronica e robotica medica presso la John Hopkins University, USA.





Alcuni dei suoi più grandi lavori di ricerca hanno riguardato la produzione di circuiti integrati con applicazioni su energie alternative, sistemi biomedici, robotica medica e neuromorfici (area che si occupa della creazione di organi artificiali umani come cervello, retine e coclea). Quando il dott. Ekekwe iniziò il dottorato alla Johns Hopkins University, poco dopo aver conseguito il Master alla Tuskegee University, aveva conseguito un CGPA di 4/4 nel campo dell'ingegneria elettrica. Con così grande brillantezza accademica, gli è stato assegnato il prestigioso ERC / National Science Foundation degli Stati Uniti e la Johns Hopkins University Fellowships. Mentre intraprende il suo programma di master, è stato premiato con il Borsa di studio EMCWA degli Stati Uniti oltre a dare l'opportunità di lavorare sul Jet Propulsion Project della NASA il cui obiettivo era studiare la distribuzione delle alte frequenze nello spazio.

schermo ruota Windows 10

Il suo notevole potere cerebrale e il suo contributo alla scienza e alla tecnologia gli hanno fatto guadagnare diversi riconoscimenti di alto profilo, tra cui il Congresso del Regno Unito sulla chirurgia assistita da computer, nominato al Premi per il riconoscimento della diversità delle istituzioni Johns Hopkins e ultimo ma non meno importante il premio di SABATO borsa di studio presso la Whiting School of Engineering della Johns Hopkins University. Tutti questi riconoscimenti e riconoscimenti di alto profilo sono stati per il dottor Ekekwe uno studente laureato eccezionale.

Ndubuisi Ekekwe è inoltre certificato in numerosi settori chiave della tecnologia e ha al suo nome diverse pubblicazioni di alto livello di articoli tecnici classificati tra le principali riviste e conferenze sulla tecnologia. Ha anche due brevetti in attesa di microelettronica e lavora come consulente per Università, Tech-Firms e Banca Mondiale. È anche il principale investigatore al servizio del primo istituto di microelettronica dell'Africa emergente e ha visite in visita in due università africane di alto profilo.



le porte USB non funzioneranno

Dr. Ekekwe è anche il fondatore e il presidente della Istituzione tecnologica africana. La missione di questa azienda è facilitare la fornitura di supporto educativo pratico, incoraggiare l'attuazione di politiche tecnologiche e facilitare la tecnologia della creatività dal basso che emana dalle economie africane. Ha anche ottenuto un'inclusione nel Marchese Who's Who in America nell'edizione 2010 e in Who's Who Worldwide di Strathmore nel 2009, ha anche scritto un libro tecnico di alto profilo chiamato, Nanotecnologia e microelettronica: diffusione globale, economia e politica, di IGI Global.