Segni comuni di molestie sessuali sul lavoro: cos'è illegale e cosa no

Il tuo negozio ha portato un nuovo gestore. All'inizio sembravano fighi, ma un giorno noti che ti stanno fissando. Presto, fissarti si trasforma in tocchi sulla spalla e li porta troppo lontano nella tua bolla personale per i tuoi gusti.

Toccare e non rispettare i propri confini sono due evidenti segni di molestie sessuali. Se ti fa sentire a disagio, puoi andare al tuo dipartimento Risorse umane e segnalarlo. A volte le molestie sessuali non sono così evidenti come nell'esempio sopra.





Dai un'occhiata a questa guida rapida per saperne di più su ciò che conta legalmente come molestia sessuale e cosa no.

Che cos'è la molestia sessuale?

Prima di immergerci in ciò che conta come molestie sessuali, ti daremo la definizione di base. Può essere ridotto a qualsiasi comportamento sessuale inappropriato che umilia qualcuno o li mette a disagio.

È contro la legge che qualcuno ti faccia sentire a disagio quando cerchi di guadagnare una busta paga. È anche contro la legge che il tuo datore di lavoro si scagli contro di te per presentare un reclamo, ma ci occuperemo un po 'più tardi.



Segni di molestie sessuali

È importante notare che le molestie sessuali sono più che un datore di lavoro o un collega che ti passa o ti tocca. In realtà ci sono alcune cose che contano. Ecco alcuni esempi.

Qualcuno con cui lavori ha l'abitudine di mostrarti immagini, gif o video sessuali inappropriati sul proprio telefono. Non stanno flirtando con te di per sé, ma i contenuti ti fanno ancora sentire abbastanza a disagio.

Un collega ha iniziato a inviarti messaggi e lettere sessuali, hanno l'abitudine di condividere barzellette oscene con te nella stanza delle pause, ti stanno fissando in modo sessuale, ti fanno domande sulla tua storia sessuale passata e loro ho iniziato a fare strani commenti riguardo al tuo orientamento sessuale. Tutti contano come molestie sessuali.



Che cosa non conta come molestie sessuali?

Ora che hai un'idea di base su cosa sia il lavoro sulle molestie sessuali, entriamo in ciò che non è. Uno dei tuoi colleghi fa commenti scortesi e negativi sulle tue credenze religiose. commenti inappropriati come questo continuano a essere considerati molestie ma non sono in alcun modo sessuali.

Fare gesti offensivi conta solo se è di natura sessuale. Lo stesso con la condivisione di foto e video inappropriati.

persone google chrome aggiungono persona

altre considerazioni

Ci sono alcuni fatti sulle molestie sessuali che non molti conoscono. Quindi conosci la portata dei tuoi diritti, li esamineremo insieme a te.

Il sessismo conta

Il tuo capo tende a lasciarti fuori dalle riunioni e ad attaccarti con i compiti facili. Quando chiedi loro perché non si fidano di te per le cose di cui si fidano dei tuoi colleghi maschi, dicono qualcosa su come una donna non può gestirlo.

Fanno anche piccoli commenti su come dovresti essere più femminile e si aspettano che tu sia all'altezza degli stereotipi femminili comuni. Mentre il tuo capo non ti ha fatto un passaggio inappropriato, i commenti e le azioni sessiste come questi continuano a essere considerati molestie sessuali.

Molestie sessuali da parte dei clienti

Hai un cliente che arriva spesso. Ti danno una chat ogni volta che sono nel tuo negozio. Nel corso del tempo, questa chiacchierata innocua è passata a commenti sessuali e persino a carezzare le mani mentre stai cercando di chiamare i loro articoli della spesa.

Anche se non è un collega che mostra comportamenti inappropriati sul lavoro, puoi comunque andare dal tuo capo con esso. A loro sarà quindi richiesto dalla legge di agire contro il cliente.

Non conosce genere

Molte persone hanno l'idea sbagliata che le donne siano le uniche a essere molestate sessualmente sul posto di lavoro. Gli uomini sono vulnerabili ad esso anche. Non si vede abbastanza spesso ma succede.

Non importa se si tratta di un uomo che fa commenti inappropriati a una donna o a una donna che fa un passaggio sessuale a un uomo, tutto conta come una molestia.

Conosci i tuoi diritti legali

Se ritieni di essere molestato sessualmente sul lavoro, puoi intraprendere un'azione legale per risolvere la situazione. Ecco una carrellata di base dei tuoi diritti.

Le molestie sessuali sono illegali

È illegale per il tuo datore di lavoro permettere a chiunque di essere molestato sessualmente sotto la sua sorveglianza. Una volta che hai contattato loro di un incidente, sono tenuti per legge a indagare e porre fine ad esso.

Se il tuo datore di lavoro è a conoscenza delle molestie e non intraprende alcuna azione contro di essa o ignora il tuo reclamo, dovresti contattare un avvocato molestie sessuali.

La ritorsione è illegale

Uno dei motivi principali per cui le persone non denunciano molestie sessuali è perché hanno paura del contraccolpo. Siamo qui per dirti che il contraccolpo è illegale.

Il tuo capo non può licenziarti o vendicarti in alcun modo se segnali un episodio di molestie sessuali. Se iniziano a tagliare le tue ore, ti degradano, ti lasciano fuori dalle riunioni a cui in precedenza ti era stato permesso di partecipare, o iniziano a trattarti diversamente in generale, puoi cercare un avvocato.

Tutto ciò che devi sapere sulle molestie sessuali

Nessuno dovrebbe sentirsi a disagio quando sta cercando di guadagnare una busta paga. Se sei diventato vittima di commenti sessuali, tocchi inappropriati, messaggi strani o altri segni comuni di molestie sessuali, contatta immediatamente il tuo capo o il dipartimento delle risorse umane.

Sono tenuti per legge ad ascoltare il tuo reclamo e ad agire. Conosci i tuoi diritti e ottieni l'aiuto che meriti.

Leggere questo articolo ti ha aiutato ad agire contro i tuoi aggressori?

Controlla quotidianamente il nostro blog per ulteriori post come questo.

come riportare Facebook in inglese