Captive Portal Login in Android Spiegato in dettaglio

Un accesso al portale captive è una pagina Web in cui gli utenti devono inserire le informazioni di accesso o accettare i termini di utilizzo visualizzati. Alcune reti utilizzano l'accesso al portale captive per bloccare l'accesso fino a quando l'utente non immette alcune informazioni necessarie. Principalmente viene utilizzato nelle hall degli hotel, negli aeroporti, nei centri commerciali, nelle caffetterie e in altri luoghi che forniscono Internet gratuito ai clienti. L'accesso al portale captive viene presentato al client, che viene archiviato su un server Web o sul gate che ospita quella pagina. Sono spesso utilizzati per scopi di comunicazione commerciale o marketing.

Cos'è Captive Portal Login in Android

Ad esempio, se si accede a una rete di accesso pubblico per aprire un sito Web dal browser Web. Invece di scaricare il sito Web, si viene reindirizzati a un portale di accesso in cattività che richiede di accettare i loro termini di utilizzo. Dopo aver accettato i termini, si viene reindirizzati al sito Web che si desidera visitare. In alcuni portali captive, vengono visualizzati annunci pubblicitari degli sponsor del fornitore che l'utente deve chiudere per raggiungere la pagina Web richiesta. Altri portali captive richiedono di inserire un ID utente e una password pre-assegnati prima di raggiungere la pagina Web richiesta.





Queste autenticazioni possono scoraggiare l'uso dell'internet pubblico per attività criminali. I server che utilizzano il login captive portal hanno principalmente programmi firewall e antivirus installati per proteggere il computer dell'utente da Internet e gli uni dagli altri. Riduce al minimo anche il controllo della larghezza di banda; il hogging della larghezza di banda è quando le persone usano ripetutamente la rete pubblica per scaricare musica, video o file più grandi. Attraverso la programmazione, è possibile controllare la velocità di download, limitare il numero di download in una singola sessione, bloccare i siti Web utilizzati per il download di file di grandi dimensioni o limitare la dimensione dei file che è possibile scaricare.

Esistono tre stati di client che si connettono tramite un portale captive login: sconosciuto, non autenticato e autenticato. In stato sconosciuto, il portale captive non reindirizzerà il traffico HTTP per passare. Chiederà allo switch se l'utente è autenticato o meno. Nello stato non autenticato, il portale captive reindirizza il traffico HTTP allo switch. Il client si autentica con lo switch. Dopo aver eseguito correttamente l'autenticazione, il client raggiunge lo stato di autenticazione in cui tutto il traffico generato dal client viene passato attraverso lo switch.